MANIFESTO DEL XXI SECOLO

Nella prima decade del XXI Secolo il Movimento delle Scuole “Etica ed Economia” ha raccolto la voce di molte persone che, nel mondo, si stanno impegnando per costruire una nuova via, capace di riportare l’economia e la convivenza pacifica nel pianeta sui binari di un nuovo umanesimo economico.

Per questo motivo, agli inizi del 2009, dopo numerosi confronti è stato elaborato un documento che si conta di far sottoscrivere a persone rappresentative in modo che ne venga data la maggiore diffusione e ne venga facilitata l’applicazione dei Principi in esso enunciati. Si è deciso di essere concisi e pratici, nella consapevolezza dei limiti che ne rappresenta l’estrema sintesi.

“Ogni parola ha il suo peso, ponderato dal vaglio di innumerevoli persone, e viene a sostenere quella rivoluzione culturale pacifica che dovrebbe far transitare l’umanità verso una nuova epoca di sviluppo, fuori dalle logiche provatamente errate di un capitalismo spinto alle estreme conseguenze della finanziarizzazione e che vorremmo evitare affliggesse, prima di estinguersi naturalmente, quel resto del mondo che l’Occidente volutamente ha escluso dalla propria crescita ma che ora ha la straordinaria opportunità di non ripeterne gli errori”. (T. CHIMINAZZO, Kinga – Italia Madagascar nuovi modelli economici, Milano, FrancoAngeli 2011, pp. 128-129).

 

RIPORTIAMO IL TESTO CON LA POSSIBILITA’ DI PRENDERE VISIONE E STAMPARE LA VERSIONE ORIGINALE PREDISPOSTA IN CARTA PERGAMENA, FRONTE E RETRO, DIMENSIONI A/3 29,7X42, IN 10 LINGUE:

LATINO, ITALIANO, SPAGNOLO, PORTOGHESE, FRANCESE, INGLESE, TEDESCO, RUSSO, ARABO E CINESE

 

MANIFESTO DEL XXI SECOLO

La voce dell’Umanità in cammino raccolta dal

Movimento Mondiale delle Scuole “Etica ed Economia”

 

Noi, uomini e donne di buona volontà, accettando i principi della dignità umana, dell’uguaglianza e dell’equità a livello globale, senza distinzione di razza, sesso, lingua e religione, accettiamo il valore delle diversità perché sappiamo che ogni persona è “unica e irripetibile”. Aderiamo agli insegnamenti dei “Maestri” del XX secolo per ricercare la libertà di tutti e

 

IMPEGNATI PER COSTRUIRE UN MONDO MIGLIORE E

UNO SVILUPPO EQUILIBRATO DEL PIANETA

INDICHIAMO

A TUTTE LE PERSONE DI BUONA VOLONTA’ DELLA TERRA

 

1.      la speranza che la crisi economica internazionale dia origine ad una nuova economia dal “volto umano”: l’Economia di Fraternità e di Solidarietà. In questa, lo scambio di idee, tecnologie e saperi può comportare la moltiplicazione delle utilità economiche insite negli scambi di beni e servizi, con la prospettiva di un miglior benessere diffuso per rendere il diritto allo sviluppo una realtà concreta e per liberare l’intero genere umano dalla povertà;

2.      la necessità di condividere la conoscenza attraverso la “rete” e la diffusione delle energie rinnovabili da considerare diritti naturali di tutte le persone e di tutti i popoli della Terra, come l’aria, l’acqua e il cibo;

3.      l’urgenza di creare una Banca Mondiale dei Popoli in cui persone, istituzioni, Stati e organizzazioni soprannazionali possano mettere a disposizione capitali per rendere effettivo il diritto al microcredito dei più bisognosi al fine di finanziare l’acquisto di mezzi e strumenti per il lavoro, fonte di ricchezza e dignità.

  

Latino, Italiano, Spagnolo, Portoghese, Francese, Inglese, Tedesco, Russo, Arabo e Cinese

data

luogo

paese/comunità

nome

firma

 ......................... ....................... .................................. ....................... .........................  

......................... ....................... .................................. ....................... .........................

*****************************************

 Vedi il manifesto tradotto in 10 lingue

Video

V.I.M.

Video VIM


IT

FR

ES

EN

MG

 

Movimento e scuole

20 anni


IT

FR

ES

EN

MG